Il famoso Kitesurf Spot di Punta Trettu Kite Beach in Sardegna

Punta Trettu, nel sud-ovest dell’isola della Sardegna, sta diventando sempre pi famosa come vero e proprio paradiso del kitesurf. Infatti, il fondale basso e sabbioso, l’acqua piatta el’altissima percentuale di giornate ventose, rendono Punta Trettu un posto fantastico per la pratica del kitesurf. Le persone che arrivano a Punta Trettu per una prima volta, tornano anche una seconda e una terza!

Kitesurf a Punta Trettu in Sardegna
Punta Trettu Kite Beach, il paradiso del kitesurf

Kite Zones a Punta Trettu

A Punta Trettu, il kitesurf è consentito alla Punta Trettu Kite Beach.

Sebbene a Punta Trettu Kite Beach non ci siano quasi bagnanti a causa delle acque poco profonde e dei venti solitamente tesi, la pratica del kitesurf è consentita solo in alcune zone a causa dei regolamenti della Guardia Costiera e alla presenza di un canale di navigazione. Le due zone per la pratica del kitesurf a Punta Trettu sono la Kite Zone dedicata alla scuole kitesurf e la la Kite Zone dedicata ai kiters indipendenti, mostrate nel video e nell’immagine sottostante.

Mappe Punta Trettu
Kite Zones di Punta Trettu

Nelle altre zone di Punta Trettu, compresa la spiaggetta di fronte al porticciolo,  il kitesurf non è consentito: chi lo pratica al di fuori delle due kite zones sopra descritte, rischia di beccarsi una multa salata da parte della Guardia Costiera.

Regole e consigli dello Spot di Punta Trettu

Anche se Punta Trettu è uno spot per il kitesurf, ci sono delle Regole devono essere osservate, al fine di rispettare tutti coloro che frequentano la spiaggia.

Kite Beach di Punta Trettu Sardegna
Punta Trettu Kite Spot in Sardegna

Regole alla Punta Trettu Kite Beach in Sardegna

  • Kite Zones: Fare Kitesurf solo nelle Kite Zone consentite, al fine di evitare il rischio di incorrere in una multa salata e al fine di rispettare i locals e le persone che lavorano a Punta Trettu. Importante: non è consentito praticare il kitesurf nel canale di navigazione e nella spiaggia di fronte al porticciolo.
  • RC verso terzi: Lo Spot di Punta Trettu è gratuito. La legge italiana richiede però che ciascuna persona che pratica il kitesurf sia in possesso di una RC verso terzi. Se non ne possiedi una, puoi rivolgerti a una delle scuole presenti a Punta Trettu e stipularne una.
  • Fondale basso:  l’acqua bassa di Punta Trettu può aiutare i kitesurfisti che possono alzarsi e rilassarsi durante la l’apprendimento o la pratica del kitesurf, senza perdere molte energie. In ogni caso, le zone in cui l’acqua è molto bassa possono essere davvero pericolose perché in caso di caduta si rischiano gravi lesioni alle caviglie, alle ginocchia e ad altre parti del corpo. Fai kitesurf solo nelle kite zone autorizzate ed evita l’acqua troppo bassa.
  • Servizi igienici: al Punta Trettu Kite Center sono presenti servizi igienici pubblici e gratuiti. Rispetta gli altri, non fare i tuoi bisogni tra gli alberi e in spiaggia!
  • Cani e animali: La legge italiana consente l’accesso ai cani alle sole dog beaches e lo vieta alle spiagge libere durante la stagione balneare (dai un’occhiata a questo articolo). Sono ammessi i soli cani poliziotto, Cani da salvataggio e Cani guida per ipovedenti.
Punta Trettu Kite Sardegna
Punta Trettu Kite Beach in Sardegna

Suggerimenti e consigli per il kitesurf a Punta Trettu Sardegna

  • Consigli per i non kiters: Punta Trettu è un paradiso per il kitesurf. mentre non è il posto ideale per chi non pratica questo sport a causa del fondale basso e del vento solitamente teso. Ad ogni modo, vedere persone che fanno kitesurf è sempre uno spettacolo fantastico, quindi passare del tempo qua è una emozione anche per chi non pratica questo fantastico sport!
  • Scarpe in neoprene / gomma: si consiglia di indossare delle scarpe in neoprene / gomma perché a volte si possono incontrare, sul fodno sabbioso, delle conchiglie taglienti, chiamate Nachere. Le scarpe vengono sempre fornite dalla nostra scuola ai nostri corsisti.
  • Felpa / Giacca: A Punta Trettu, anche d’estate, dopo la tua sessione di kite, potresti aver freddo. Perciò ti consigliamo di portare sempre una felpa o una giacca.
  • Muta: anche d’estate, è meglio indossare una muta. Innanzitutto perché è un elemento protettivo e poi perchè stando per ore al vento, anche con temperature alte, si può sentire freddo. Le mute sono sempre incluse nei nostri corsi kitesurf e le potete trovare anche in vendita presso il nostro store.
  • Reti e dei pescatori e melma: state lontani dalle barche dei pescatori. In queste aree potrebbero esserci reti da pesca e melma.
Punta Trettu in Sardegna, il miglior Kite Spot
Punta Trettu Kite Beach in Sardegna